================== EBOOK GRATUITO ==================

Inserisci la tua mail e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Auguri per il 2018

1 Gen 2018 In: Auguri

Buon anno nuovo!

 

 

 

 

 

 

 

Come ogni anno, son qui a farvi i miei auguri; e come sempre non sono auguri convenzionali, basati su “ricchezza, amore, salute”, ma sono auguri più interiori, per quanto naturalmente quelle altre cose non sono necessariamente escluse, ma anzi va bene che siano incluse nel pacchetto…

…. sempre che il singolo percorso evolutivo le preveda.

Quest’ultimo tuttavia è più importante di ogni altra cosa, e peraltro si ripercuote a cascata su tutto il resto, per cui i miei auguri vertono su di esso: il mio augurio, quindi, è che possiate procedere lungo il vostro percorso, velocemente o lentamente a seconda delle vostre preferenze, e possibilmente in modo lieve e gioioso.

Buone cose e buon cammino a tutti.

Fosco Del Nero

Share Button

Guardiani dell’essere - Eckhart Tolle (esistenza))Titolo: Guardiani dell’essere.
Autore: Eckhart Tolle, Patrick McDonnel.
Argomenti: illustrazioni, esistenza, spiritualità.
Editore: L’Età dell’Acquario.
Anno: 2009.
Voto: 7.5.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Bentrovati.
Oggi siamo qui con l’articolo di approfondimento dedicato a Guardiani dell’essere di Eckhart Tolle.
Non si tratta di un testo di saggistica, dunque gli spunti tra cui scegliere sono minori di numero… con mia somma gioia.
Peraltro, il tema è sempre lo stato di presenza, per cui pure qui c’è poca varietà.

Partiamo con la prima serie di brani, questi dedicati in generale alla natura e al portale di consapevolezza e quiete che ci offre in ogni secondo.

“La vera felicità si trova nelle cose semplici, apparentemente irrilevanti.
Ma per essere consapevole delle piccole cose è necessario che tu sia tranquillo interiormente.
È necessario un alto livello di attenzione.
Sii calmo. Guarda. Ascolta.
Sii presente.”

“Diventa consapevole dei numerosi suoni della natura.
Il fruscio delle foglie nel vento.
Il rumore delle gocce di pioggia.
Il ronzio di un insetto.
Il primo canto degli uccelli all’alba.
Concentrati nell’azione di ascoltare.
Al di là dei suoni c’è qualcosa di più grande: una sacralità che non può essere compresa attraverso il pensiero.”

“Guarda un albero, un fiore, una pianta.
Concentrati consapevolmente su di essi.
Su come sono calmi, quanto profonde sono le loro radici nell’Essere.
Lascia che la natura ti insegni la sua calma.”

Passiamo ora alla seconda tranche di spunti, questa dedicata invece agli amici animali, soprattutto a cani e gatti… al cui stato di fluidità esistenziale è contrapposto il nostro essere prigionieri della mente e dei pensieri.

“Quando coccoli un cane o ascolti un gatto che fa le fusa, la mente può fermarsi per un istante e uno spazio di calma sorge dentro di te, un passaggio per entrare nell’Essere.”

“La maggior parte di noi vive in un mondo di astrazioni mentali, concettualizzazioni e produzione di immagini: un mondo di pensieri.
Siamo immersi in un continuo fluire di rumore mentale.
A quanto sembra non ci è possibile smettere di pensare.
Proprio come il cane ama rosicchiare le ossa, la mente umana ama i suoi problemi.
Ci danniamo facendo, pensando, ricordando, prevedendo… persi in un labirinto di complessità e in un mondo di problemi.
La natura può mostrarci la strada di casa, la strada per uscire dalla prigione delle nostre menti.”

“Chiudi gli occhi e dì a te stesso: ‘Mi chiedo quale sarà il mio prossimo pensiero’.
Poi stai all’erta come un gatto che controlla la tana del topo.
Ti accorgerai che, per tutto il tempo in cui starai attento, non si presenterà nessun pensiero…
Ho vissuto con molti maestri zen, ed erano tutti gatti.”

“Stai attento quando vedi un animale che gioca o si riposa.
Lascia che l’animale ti insegni a sentirti a tuo agio nell’Adesso, a festeggiare la vita essendo completamente presente.”

“Il cane è ancora nello stato naturale.
E puoi vederlo facilmente perché tu hai dei problemi e il tuo cane no.
E mentre i tuoi momenti felici possono essere rari, il tuo cane festeggia la vita continuamente.
Guarda solo la coda – alcuni cani basta solo guardarli, un’occhiata è sufficiente – e la loro coda va: “La vita è bella! La vita è bella!”.
E non si stanno raccontando una storia del perché la vita è bella, è una percezione immediata.”

“Che cos’è che tanti trovano incantevole negli animali?
La loro essenza, il loro Essere, non è soffocata dalla mente, come succede in molti umani.
E ogni volta che senti quell’essenza in qualcuno, anche tu la senti dentro di te.”

E siamo in dirittura d’arrivo con le ultime due citazioni da Guardiani dell’essere.
Stavolta ampliamo il discorso, passando all’intera esistenza, all’unica coscienza e all’energia divina.

“Ogni essere è una scintilla del Divino.
Guarda negli occhi di un cane e percepiscine l’intimo profondo.
Quando sei presente puoi sentire lo spirito, l’unica consapevolezza, in ogni creatura, e amarla come te stesso.”

“Tu non sei separato dalla globalità.
Sei una cosa sola con il sole, la terra, l’aria.
Tu non hai una vita.
Tu sei la vita.
L’unica vita, l’unica consapevolezza, assume la forma di un uomo o di una donna, un filo d’erba, un cane, un pianeta, il sole, una galassia.
Questo è il gioco delle forme, la danza della vita.
Fondamentalmente non siamo separati, non dall’altro né da qualsiasi forma vivente: un fiore, un albero, un gatto, un cane.
Puoi sentire te stesso in essi. L’essenza di quello che tu sei. Potresti chiamarlo Dio.”

E abbiamo terminato con l’ottimo Guardiani dell’essere di Eckhart Tolle.
A presto e buone cose.

Fosco Del Nero

Share Button

Feng shui - Francesca Bino (benessere)Titolo: Feng shui.
Autore: Francesca Bino.
Argomenti: feng shui, benessere, energie.
Editore: Key Book.
Anno: 2007.
Voto: 5.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

La recensione odierna è dedicata a Feng shui, testo di Francesca Bino.

Prima osservazione: un testo sul feng shui di 90 pagine, peraltro ricche di foto e illustrazioni, non può che essere incompleto e non esaustivo, data l’ampiezza dell’argomento, per cui già in partenza mi attendevo qualcosa di meramente orientativo e sintetico.

Tuttavia, avevo letto in rete alcune opinioni positive sul libro in questione, per cui mi attendevo un prodotto certamente bignami, ma perlomeno preciso e utile.
Invece, devo dire che proprio in tale senso sono stato parzialmente deluso.

Sono stato colpito in positivo dal prodotto editoriale: il libro è cartonato, ricco di belle immagini, stampato con carta di qualità, e molto ben organizzato al suo interno in quanto a spazi (beh, se non fosse ben organizzato negli spazi un libro sul feng shui sarebbe stato davvero paradossale).

Anche l’introduzione sulla storia del feng shui, sebbene anch’essa ovviamente molto riassunta e semplificata, ha un suo interesse.

Tuttavia, sono stato in parte deluso proprio dalla parte tecnica, nel senso che il testo, nel suo affrontare rapidissimamente vari argomenti (il feng shui sui territori, sulla casa in generale, sulle singole stanze, al lavoro, la scrivania, il magnetismo della Terra, i cibi, e probabilmente qualcos’altro che ora non mi ricordo), giocoforza li tratta in modo assai breve.
Mentre sarebbe stato probabilmente meglio eliminare qualche argomento di contorno e focalizzarsi sul feng shui per la casa, motivo per il quale suppongo che la gran parte delle persone legga questo libro.

E invece, se ne esce con le idee affatto chiare, e senza molto in mano se non poche associazioni, per cui una certa zona della casa prediligerebbe un certo colore o un certo elemento della natura.

Tra l’altro, e questo è imperdonabile, in svariati punti vi sono errori di battitura: per esempio si scrive “est” al posto di “ovest”… e se alcuni errori sono riconoscibili, perché chiaramente errori di distrazione, altri non lo sono agli occhi del novello appassionato di feng shui.

Insomma, Feng shui di Francesca Bino è un libro dal formato molto bello, e che costa sorprendentemente poco, ma che non offre troppa qualità, ma solo un’infarinatura… e a volte un’infarinatura “dubbia”.

Fosco Del Nero

Share Button

BAG

tarocchi

 Evolution Personality Test

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Parole di Potere

Il cammino del mago

Il mondo dall'altra parte

Copertina Parole di Forza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Ultimi Commenti

Libri consigliati

Dhammapada
I quattro vangeli
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Prima di Io Sono
I segreti del viaggio interiore
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
La via del risveglio planetario
Dio in te - The white book
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Chiedi e ti sarà dato
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite