================== EBOOK GRATUITO ==================

Compila il modulo qua sotto e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più!
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Il libro di Draco Daatson - Parte prima - Salvatore Brizzi (miglioramento personale)Titolo: Il libro di Draco Daatson – Il regno del fuoco.
Autore: Salvatore Brizzi.
Argomenti: esistenza, crescita personale.
Editore: Antipodi Edizioni.
Anno: 2016.
Voto: 8.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardino Amazon.

 

Bentrovati.
La recensione odierna è dedicata al libro di Salvatore Brizzi Il libro di Draco Daatson – Il regno del fuoco, seguito del fortunato Il libro di Draco Daatson – Parte prima, che al tempo avevo recensito in modo assai lusinghiero.

Premessa: il fatto che abbia letto tutti i libri di Brizzi (manca ancora la recensione de Il codice del cuore, che arriverà in seguito) e visto svariati suoi video (qua mi manca qualcosa in più) significa in partenza che lo apprezzo… e quando apprezzo un autore, del passato o del presente che sia, vuol dire che ne apprezzo tanto i contenuti quanto l’energia. E, anzi, questa seconda è la cosa più importante, come ha capito chi lo ha già capito.

Fatta questa premessa, vediamo più da vicino Il libro di Draco Daatson – Il regno del fuoco: si tratta di un libriccino di piccole dimensioni e di circa 130 pagine, come da tradizione brizziana non particolarmente fitte, e quindi veloci da leggere.

Sempre come da tradizione, in esse mi mescolano teoria esoterica e fatti personali della vita dell’autore… o almeno presunti, giacché come altre due volte in passato (il libretto di accompagnamento del dvd Alchimia contemporanea e il già citato Il libro di Draco Daatson) Brizzi ci parla di Victoria Ignis, nonché degli insegnamenti di Draco Daatson.

Non entro nel merito di tale elemento, ritenendolo essenzialmente ininfluente, e passo invece all’essenza del libro, decisamente più rilevante: lo ritengo meno importante del libro suo predecessore, pur essendo comunque un degno “erede”.
Più breve, è anche meno potente, se vogliamo, ma non perché Il regno del fuoco sia scarso da questo punto di vista, ma semplicemente perché la il primo libro di Draco Daatson era quasi inarrivabile in quando a forza interiore.

Diciamo che era un po’ come dirigere il seguito di Matrix o di Ritorno al futuro: si può far bene, ma è difficile rimanere alla pari.

Quanto agli argomenti, personalmente ho trovato pochissime cose nuove (ma voi tenete sempre presente la mole di libri che ho letto e il fatto che mi dedico quasi esclusivamente a questi argomenti), ma comunque quelle poche di valore, e comunque, mi ripeto, l’energia è sempre sostenuta, ed è ciò che importa al di là dei singoli concetti.

Insomma, nel complesso Il libro di Draco Daatson – Il regno del fuoco colpisce il bersaglio, e sarà senza dubbio apprezzato dai lettori affezionati di Salvatore Brizzi, ormai tanti da rendere probabilmente questo libro e i seguenti vendutissimi.
Con merito e certamente non a caso, occorre dire.

Fosco Del Nero

Share Button

Manuale per sopravvivere dopo la morte - Ensitiv (viaggi astrali)Titolo: Manuale per sopravvivere dopo la morte.
Autore: Ensitiv.
Argomenti: viaggi astrali.
Editore: Uno Editori.
Anno: 2014.
Voto: 5.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Bentrovati a questo nuovo articolo di approfondimento, dedicato al libro di Ensitiv Manuale per sopravvivere dopo la morte.
Come al solito, andiamo a vedere alcune citazioni estrapolate dal libro in questione.

Cominciamo da una domanda davvero divertente e significativa, relativamente al desiderio di tanti di sembrare sempre giovani a costo anche di mentire o di “barare”… ciò alla luce di tutta l’eternità.
“Spesso amate mentire sulla vostra età per apparire ciò che non siete: è ridicolo!
Siamo eterni e al mondo da migliaia di anni. Che senso ha toglierne quattro o cinque?”

Leggiamo ora un brano relativo al difficile collegamento tra anima e mente cosciente.
“La nostra anima vive all’interno del corpo, vincolata da una mente a sua volta influenzata, troppo e male, dai fattori esterni.
La mente dovrebbe lavorare in sinergia con l’anima, sviluppare talenti, ascoltare percezioni, comunicare con l’assoluto.
Ma quando occupiamo memoria con canzonette pubblicitarie, nomi di marche, di programmi televisivi, di auto sportive, dettagli inutili di numeri e date… una grande quantità di spazzatura intasa e limita la nostra mente.
L’anima che sta sotto questo caos di rumori e messaggi inutili non trova più argomenti con cui comunicare. Magari vi lancia qualche segnale per riscoprire un talento nascosto, ma la mente ama trovare le scuse per mantenere il sopravvento. Magari l’anima vi invia una giusta percezione, ma la mente l’archivia come improbabile e dannosa.”

Ancora sulla questione della voce dell’anima e della pulizia interna che occorre fare.
“La vera crescita umana non è nella cultura o nella scienza, tanto meno nella religione o nella spiritualità. Queste sono tutte tappe per cercare di arrivare all’ambita condizione di Consapevolezza, un po’ come se leggessimo un libro infinito nel quale, ogni qual volta scorriamo una pagina, automaticamente se ne inserisce una nuova…
… e quando riusciremo a comprendere che l’unico modo per terminare il libro è quello di smettere di leggerlo, potremo dire di aver intrapreso la strada verso la Consapevolezza.
Più la si cerca, più ci si allontana; nel momento in cui invece liberiamo la mente da tutta la spazzatura di ansie, paranoie e musichette pubblicitarie, creiamo uno stupendo vuoto dando modo alla luce di entrare dentro di noi.”

Leggiamo adesso un brano che l’autore intende riferire alle entità dopo la morte… ma che curiosamente vale in pieno anche per i viventi e per la diminuzione-sparizione dell’ego.
“Il segreto per levarsi definitivamente dai piedi è quello di dimenticarsi del mondo reale: è stato bello, ne avete fatto parte, ma ora inizia una vita nuova.
Lasciatevi il passato alle spalle, non accorrete alla disperazione dei vostri cari, non ricercate le soddisfazioni terrene né date adito ad ambizioni o invidie; purificate il vostro Cuore da tutti i sentimenti negativi di rancore e odio.”

Altra citazione curiosa e interessante, questa relativa a una nota frase della Bibbia, che viene connessa al legame tra corpo e anima.
“Il primo grande amore di un’anima è quello nei confronti di se stessa.
“Nessuno divida ciò che Dio ha unito”: qualcuno prende questa frase come la convalida del sacramento del matrimonio, a me piace vederla come un precetto che ci invita non solo a non uccidere, ma nemmeno a suicidarsi, poiché l’unica unione che ha voluto Dio è quella tra uno spirito e un corpo.”

Siamo già in dirittura d’arrivo: segue adesso un breve monito indirizzato a chi gioca con i mondi sottili senza sapere quel che fa.
“Chiunque decida di aprire una porta dovrebbe conoscere prima chi o che cosa potrebbe entrarvi.
Troppo spesso gli operatori dell’occulto spalancano porte convinti di aprire solo spioncini.”

Monito cui è concesso il bis.
“Il problema di chi catalizza il mondo spirituale è che spesso non si rende conto e non sa cosa stia in realtà attirando. Alcuni rituali magici sono potenziali attrazioni per entità spirituali, ma l’aprire porte su mondi che non conosciamo non è sempre consigliabile, poiché non si sa mai che cosa o chi possa passare da quella porta.
Personalmente, sconsiglio sempre di prendere parte a pratiche occulte o di rivolgersi a medium di dubbia fama, perché per operare in determinati settori occorre essere veramente esperti in materia. il mondo spirituale è pieno di entità energetiche che una volta in contatto con il reale si dimostrano veri e propri ladri di energia, per il semplice fatto che ogni genere di manifestazione necessita di un adeguato apporto energetico.”

E si va a concludere l’approfondimento su Manuale per sopravvivere dopo la morte con una frase spot sulle energie basse e il processo di purificazione delle stesse.
“Il male si nutre delle paure.
Superate le vostre e governerete il buio.”

E con questo abbiamo terminato con Manuale per sopravvivere dopo la morte di Ensitiv.
Alla prossima occasione e buone cose a tutti.

Fosco Del Nero

Share Button

Ti amo comunque - Meditazioni audio - Lorenzo Capuano (benessere personale)Titolo: Ti amo comunque – Meditazioni audio.
Autore: Lorenzo Capuano.
Argomenti: cd audio, benessere personale, rilassamenti, meditazioni.
Editore: Anima Edizioni.
Anno: 2011.
Voto: 6.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon.

 

Avevo già recensito un prodotto di Lorenzo Capuano, ossia il libro Ti amo comunque, che aveva ricevuto una valutazione positiva per il semplice fatto che era un libro molto positivo.

Quest’oggi segue un altro prodotto dello stesso autore, per certi versi diverso e per altri versi simile.
È diverso perché passiamo dal libro al cd audio; è simile perché i due prodotti praticamente portano lo stesso titolo e propongono gli stessi contenuti.

Ti amo comunque – Meditazioni audio li propone sotto forma di cd con meditazioni e audio di accompagnamento alle meditazioni, per un totale di dieci tracce: tra le tre meditazioni e le sette tracce di accompagnamenti, abbiamo circa 33 minuti di registrazione.

Ecco quali sono le tre meditazioni, per la cronaca:
– Meditazione perdono,
– Meditazione gratitudine,
– Meditazione amore incondizionato.

In realtà ci sarebbe anche un altro elemento, ossia il libriccino di accompagnamento, il quale però non è altro che a scrittura nero su bianco di quanto viene detto a voce negli audio, per cui non è un valore aggiunto.

Veniamo quindi al cd audio, e cominciamo col dire che a leggerli è una voce femminile molto bella, il che ovviamente fa partire bene il prodotto (sembra una cosa banale… ma ho sentito audio registrati da voci atone o proprio sgraziate, quindi alla fine ciò non è poi così scontato).

Specificazioni su meditazioni e audio di accompagnamento.
Meditazioni: in realtà solo le prime due sono meditazioni vere e proprie, e anzi, a voler esser più precisi rilassamenti guidati, mentre la terza è la descrizione di un esercizio, che poi è il classico esercizio dello specchio che si è sentito tante volte, presso Louise Hay o altri autori.
Tali due-tre rilassamenti sono ben realizzati, con voce bella come detto, e testi molto positivi.

Audio di accompagnamento: pur brevi, giusto un paio di minuti ciascuno, hanno un loro senso e un loro valore esistenziale… e anzi forse forse li ho trovati più efficaci delle meditazioni- rilassamenti.

Nel complesso, il prodotto conferma la natura superpositiva del libro precedentemente recensito, anche se vi sono alcune criticità a mio avviso.
1. Il libretto essenzialmente inutile, nel senso che in esso poteva essere proposto qualcosa di diverso rispetto ai testi presenti negli audio… messo così sembra che vi sia per dare l’illusione di qualcosa in più che in realtà non c’è.
2. Le meditazioni-rilassamenti, pur se positive e pur se guidate da una bella voce, sono estremamente brevi e semplici, prive di musica di sottofondo, il che vuol dire che non andranno troppo a fondo riguardo alla faccenda delle onde beta, alfa, theta, etc. Insomma, sarebbe stato meglio qualcosa di più lungo e profondo. E questo vale i generale per tutto il cd, che dura solo 33 minuti, come detto.
3. Lo strumento audio ha certamente una sua valenza, ma anche il rischio, come tante altre cose peraltro, di essere utilizzato in sostituzione di un lavoro su di sé, e non come accompagnamento come dovrebbe essere. Ricordate che a fare il lavoro siete sempre voi, non gli audio, non i cristalli, non i guru e ovviamente nemmeno i libri.

E con quest’ultima considerazione, ho terminato la recensione di Ti amo comunque – Meditazioni audio di Lorenzo Capuano.

Fosco Del Nero

Share Button

Come diventare un maestro - Ramtha (esistenza) border= Autore: Ramtha.
Argomenti: esistenza, spiritualità.
Editore: Macro Edizioni.
Anno: 1998.
Voto: 7.5.
Recensione: qui.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiAmazon.

 

Fatta la recensione di Come diventare un maestro, ecco l’articolo di approfondimento dell’ennesimo libro di Ramtha recensito su Una vita fantastica.
Libriccino piccolo nel formato, ma con tante citazioni valide, tanto che questo articolo di approfondimento sarà discretamente lungo… e il resto sarà come sempre indirizzato alla pagina facebook.

Avendo scelto di proporre un sostanzioso numero di brani, ho optato per una strutturazione secondo categorie.
Partiamo dalla categoria “Personalità-ego”. Leggiamo qualche riga sul conflitto tra personalità e anima… comunque le si voglia chiamare.

“La personalità, l’ego alterato, l’Anticristo – il Cristo alterato – è chi si preoccupa del suo piccolo, umile corpo: che aspetto ha, quanto verrà accarezzato, dove vive,e cosa ha, con chi sta e con chi non sta. Questi sono elementi chimici fondamentali, forti ed emozionali per l’umanità.
Lungo il cammino, l’insegnamento deve arrivare a portare una rivoluzione nella vita di ognuno, una rivoluzione che noi chiamiamo cambiamento. E la rivoluzione è che ci ribelliamo contro le nostre limitazioni, e che dobbiamo avere abbastanza conoscenza e abbastanza sostegno, e certamente abbastanza verità, per provocare una rivoluzione così ben pianificata, poter prendere la personalità, che è un destriero selvaggio, e domarla in modo che lo Spirito Santo possa cavalcarla, piuttosto che il contrario.
Vedete, la cieca personalità è come un cavallo selvaggio, e corre di qua e di là. In un certo senso è una creatura stupida. Correrà fino a morire soltanto per ottenere quello che vuole. Oppure correrà fino a morire per scappare dalla paura.
In ogni caso alla fine muore.”

Adesso vediamo una citazione sulla questione della “visione interiore”, che ovviamente si riflette su come percepiamo e viviamo la vita.

“Guardate alle priorità della vostra vita: per che cosa vivete ogni giorno?
A che cosa pensate ogni giorno?
Che cosa progettate ogni giorno?
Dov’è la vostra mente ogni giorno?
Ciò vi dice dove siete.”

E, a proposito di visione e di percezione, veniamo all’onnipresente “effetto specchio”, con due diverse citazioni.

“Odiamo le altre persone perché sono un riflesso di ciò di cui ci vergogniamo di più in noi stessi.
Lo capite?”

“Non potete avere l’abbondanza se cercate la redenzione. E se la ottenete, la perderete.
Non potete avere la salute se avete creato la malattia che vi serve così bene.
Avete blaterato tutta la vita su quanto cattivo il mondo fosse. E, sapete, tutte quelle sostanze chimiche vi sono servite fino a che non vi siete ammalati. La malattia è uno stato della mente.
E voi avete sottoposto a così grande stress il vostro corpo, e avete depredato quell’emozione finché vi è stata utile, che non potete certo favorire la salute del vostro corpo. Voi non potete essere sani.
Cosa succede allora? Il vostro corpo impazzisce. Alla fine vi ritorna quello che avete servito a tavola per tutti questi anni.
Non potete aspettarvi un miracolo se l’essere infermi vi è utile. Lo capite?
E non diventerete felici se non vi è utile. Giusto?
E non conoscerete mai la verità perché avete paura di voi stessi, perché potrebbe liberarvi.”

Il passo successivo riguarda il proprio “percorso evolutivo”.
Stavolta le citazioni sono ben quattro, e illustrano un enorme cambio di paradigma.

“Siete venuti quaggiù con grandi intenzioni, ed entrate in un corpo e ve ne andate in città.
Sprecate il vostro seme come se non dovesse mai finire, ma finirà.
Mentite, siete disonesti, siete diplomatici. Fate tutto per le emozioni e gli stati d’animo.
Pensate che la gioia sia uno stato di redenzione.
Ma io vi dico che la gioia è quando siamo distaccati emozionalmente, perché allora l’ipofisi crea quei grandi ormoni che portano la beatitudine.”

“Il cervello ha la capacità di creare l’immortalità, di creare il benessere, di creare e duplicare se stesso molte volte.
Potete fare qualsiasi cosa.
Non siete limitati, né siete limitati biochimicamente.
Siete limitati soltanto da ciò che preferite come consapevolezza, da ciò che preferite come mente, da ciò che preferite come personalità.
Da quale parte state? State dalla parte del corpo o state dalla parte dello Spirito?”

“Non siete condannati al vostro DNA, né siete condannati a quelli che vengono chiamati il vostro ceto, la vostra cultura.
Non siete condannati all’ereditarietà a meno che non approviate che sia così.
Ciò che potete fare con il vostro cervello è inimmaginabile.”

“Uno studente si era seduto al di fuori delle porte di una grande città, e guardava tutti quelli che entravano e uscivano per vedere se gli era sfuggito qualcosa.
E restò seduto lì per molto, molto tempo, continuando a controllare tutte quelle carovane stupende, tutte quelle flottiglie che entravano, tutte quelle persone straniere, e tutti quei fantastici profumi; e sedette lì come un mendicante.
Qualcuno, di tanto in tanto, gli dava un po’ di elemosina. E lui continuava a osservare molto attentamente per capire cosa gli era sfuggito.
Alla fine si rese conto, dopo molti anni, che non gli era sfuggito nulla. E quando se ne rese conto, non aveva più un passato. Nessuna impronta. Abbandonò questo piano nel mezzo di un campo di papaveri.”

Il percorso evolutivo porta due conseguenze.
La prima è vivere con maggior consapevolezza il “momento presente”: anche stavolta i brani sono quattro.

“Con il passato abbiamo veramente poche possibilità di migliorare il nostro destino nella vita.
Quando scaviamo nel passato e viviamo come creature del passato, quando beviamo dalle acque della familiarità, abbiamo ben poca scelta per cambiare il nostro futuro. Lo capite?”

“La profonda consapevolezza non accade nel passato. Accade nel Momento Presente.
Gli umani vivono nel loro passato, e in tal modo resistono all’illuminazione.
L’illuminazione non avviene mai vivendo nei ricordi.”

“La gloria di Dio si trova nel presente, non nel passato.
E la gloria di Dio risplende attraverso di noi quando viviamo nel momento.”

“Non andate a cercare le preoccupazioni.
Non andate a cercare il vostro passato.
E non pregate che ritorni nella vostra vita.
Se lo fate, siete degli sciocchi.
Nel momento in cui lo fate, lasciate il presente, il magico presente.
Rimanete bloccati qui. Perché dovreste lasciare questo per quello?”

La seconda è la conquista della “maestria”… e si chiude l’articolo su Come diventare un maestro con cinque citazioni.

“Essere un maestro vuol dire aver superato tutti i test nell’apprendere come cavalcare il destriero e vivere nel presente.
Fino a quel momento siete studenti della Grande Opera.”

“Che cos’è un maestro?
Un maestro è uno che non lascia impronte.
Come interpretare il significato di questa massima?
Un maestro non ha passato, ecco cosa vuol dire, non lascia impronte.
Un maestro non può essere un maestro e rimanere coinvolto nel passato.”

“Un maestro è chi ha metodicamente cambiato la personalità in modo che la personalità sia come una finestra pulita, senza macchia.
E il modo in cui arriviamo a questo, intenzionalmente, come studenti della Grande Opera, è preparando il recipiente per un vino nuovo.
Il recipiente è la nostra mente e il nostro corpo. Li prepariamo per un vino nuovo.
Il vino nuovo è lo Spirito Santo.”

“Non sapete cos’è l’amore perché ancora non sapete cos’è la verità.
L’amore è ciò che attenua la dipendenza emozionale.
E dove troviamo l’amore?
Prima lo cerchiamo negli altri. Ma non lo troveremo mai negli altri, finché non abbiamo amato noi stessi abbastanza per capire che siamo sulle montagne russe della reincarnazione, e che siamo dipendenti dai nostri umori, che siamo dipendenti dal nostro star bene e dalla nostra depressione. Siamo dipendenti dalla nostra vittimizzazione.
Nessuno ci salverà mai.
Voi potreste pensare: “Dove sono quei maestri? Non avrebbero potuto salvarmi? Per dieci milioni e mezzo di anni ho vissuto la stessa menzogna. Perché nessuno me l’ha detto?”.
Ve l’hanno detto.”

“Creiamo una personalità sacra liberandoci di tutte le cose.
Un maestro è una persona morale?
Al grado più elevato.
Un maestro è impeccabile?
Al grado più elevato.
Un maestro vive per qualcun altro?
Per nessun altro, solo per Dio.
Un maestro è forte?
Più forte delle fondamenta del mondo”

Bene, con Come diventare un maestro di Ramtha abbiamo infine terminato.
Al prossimo articolo di approfondimento.

Fosco Del Nero

Share Button

tarocchi

BAG

 Evolution Personality Test

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Libro: Yogananda - Piccole, Grandi Storie del Maestro

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Guarire con la Dieta Vegan

Macrolibrarsi.it presenta: Il Grande Libro di Ho'oponopono

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Comprendi la tua Malattia con le Scoperte del Dottor Hamer

Macrolibrarsi.it presenta il Cofanetto: Reality Transurfing - La Trilogia di Vadim Zeland

Macrolibrarsi.it presenta: Rigenera le tue Cellule - La Guarigione Sciamanica

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Kriya Yoga

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Un Corso in Miracoli - Edizione Unificata e Rivista

Macrolibrarsi.it presenta il LIBRO: Le Leggi Occulte dell'Energia Sottile e i 7 Raggi

Ultimi Commenti

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Corso di esistenza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Parole di Forza

Il mondo dall'altra parte

Mi piace!

Il meglio recensito

Io Amo Meditare - CD
Il mondo dall'altra parte
Parole di Forza
Corso di esistenza
Il significato esoterico dei Vangeli
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La via del cuore
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Il libro di Mirdad
Il Vangelo di Maria Maddalena
La via del risveglio planetario
Dio in te - The white book
Officina alkemica
La via del guerriero di pace
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Autobiografia di uno yogi
Superanima Sette - La scuola celeste
Siamo qui con te
Moanja, lo Spirito di Lemuria
Il Sogno di Maria Maddalena - Audiolibro
Il segreto dell'intenzione - cd
Maestri nella nuova energia
La legge dell'attrazione e le relazioni affettive
Chiedi e ti sarà dato
What the bleep do we know?
La luce divina non viene mai meno
Il linguaggio della matrix divina - DVD
Reality transurfing - Lo spazio delle varianti
Going Deeper
La voce dell'ispirazione
Attrarre la prosperità
Il potere di far accadere le cose
Con te e senza di te
Sei Come Pensi di Essere

Il potere di adesso
Il segreto per i giovani - The secret
L'enneagramma
Tu sei Dio
Il profeta
La chiave suprema
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
La promessa dell'immortalità
La padronanza del sé nascosto
Il magnetismo del mago
La legge dell'attrazione - cd

Contatore visite