================== EBOOK GRATUITO ==================

Inserisci la tua mail e ricevi l'ebook di crescita personale
"Cosa occorre al viandante"
Clicca qui per saperne di più
:

* Non cederò mai i tuoi dati a nessuno e li tratterò nel rispetto della privacy
 

Parole di Potere

Guarire con le mani - Liliano FrattiniTitolo: Guarire con le mani.
Autore: Liliano Frattini.
Argomenti: pranoterapia, paranormale.
Editore: Rizzoli.
Anno: 1992.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: Amazon.

 

Guarire con le mani, il libro di oggi, è un libro un po’ particolare.

Non tanto perché tratta il tema della guarigione tramite la pranoterapia (che si pratica attraverso le mani del guaritore, che fanno da canale per l’energia che fluisce verso la parte del corpo malata), visto che ho già recensito testi di questo tipo (Da mente a mente di Betty Shine; Guarire è il mio mestiere di Malcolm Southwood), quanto perché il suo autore è un noto personaggio italiano, repentinamente passato dall’attività di presentatore di telegiornale (su Rai Uno, mica niente) a quella di pranoterapeutaa tempo pieno.

Sto parlando di Liliano Frattini, di cui senza dubbio si ricorderanno le persone già grandicelle (espressione orrenda, lo so).
In estrema sintesi, questo testo contiene due elementi.

Il primo è per l’appunto la storia personale di Liliano Frattini, prima importante giornalista e poi guaritore di professione.

Il secondo è una sincera e accorata elegia della pranoterapia come arte di guarigione spontanea.

L’autore stimola a mettere da parte pregiudizi e idee limitanti (perché di questo si tratta: aver deciso già in partenza che una cosa è impossibile) e di verificare di persona… o comunque essere aperti di mente disposti a prendere in considerazione l’idea.
In fin dei conti, quello che conta è che le persone tornino in salute dallo stato di malattia in cui si trovavano… o no?

Peraltro, è il mio stesso invito: le testimonianze in tutto il mondo sono pressoché infinite, sia del passato sia del presente. Chiudersi nel proprio orticello, e ignorare per partito preso materie come la programmazione neurolinguistica, la psicocibernetica, il metodo silva, il reiki, il rebirthing, il theta healing, etc, è il modo più sicuro di non crescere come persone.

Fosco Del Nero

Share Button

Alimentazione - SaluteOggi dedico un post a un argomento assai spinoso, che non intendo certamente esaurire o trattare con profondità di dettaglio, dal momento che non sono né un medico né un esperto di nutrizione: l’argomento in questione, come avete capito, è l’alimentazione.

E, come dicevo, mi limiterò a qualche domanda che io stesso, da profano, mi sono posto sentendo e leggendo le parole degli esperti, nella fiducia che le stesse mie domande generino nei miei lettori interrogativi e curiosità (che poi è sempre il motore del cambiamento!).

Noi italiani siamo molti legati, nei fatti e nelle emozioni, a un certo tipo di nutrizione, e lo sappiamo tutti.
Tanto che quando, magari perché siamo fuori, non abbiamo il nostro latte o caffè la mattina (magari con la brioche allegata), la pasta e la carne nei pasti principali, e magari la frutta e il dolce a fine pasto, ci troviamo male.

Peraltro, se assunta con moderazione, questa sembra anche una buona dieta, tipica nostrana: molto grano e molta pasta, latticini, un po’ di carne e un po’ di pesce, insalata e frutta, il pane, la pizza… e un dolce ogni tanto, perché ogni tanto ci vuole.
Ok, ci hanno sempre detto che così va bene.

Ma va bene?

Il problema è che basta informarsi un po’ per sentire parlare di supercibi, di frullati e centrifugati, e persino di cose ben più complesse!
C’è chi dice che il pane fa male, perché il grano è stato talmente contaminato da non essere più l’originale cerale che faceva bene, e che andrebbe sostituito con altri cereali (riso, farro, miglio, orzo, mais, grano saraceno).
Ma questo significherebbe rivoluzionare tutto, tra pasta, pane, pizze, biscotti e focacce varie!

Qualcun altro poi ci dice che il futuro sono i cibi frullati e centrifugati, i primi con frutta e i secondi con verdure e aggiunte varie.
Ma attenzione, perché non bisogna usare il latte “normale”, si dice, perchè molti sono intolleranti e comunque tutti lo digeriscono con grande difficoltà. Meglio, dicono alcuni esperti, il latte di cocco o quello di soia.

E che dire dello zucchero, che in molti dicono al centro di una clamorosa congiura delle multinazionali del settore?
Si dice infatti che la stevia, suo sostituto naturale che ha i suoi pregi ma non i suoi difetti, sia stato dichiarato illegale nell’Unione Europea e in altri luoghi per motivi meramente economici, mentre in altri posti, dalla Svizzera al Sud America all’Oriente, esso è tranquillamente utilizzato.
Ma nessuno ci ha mai informati di questo…

Anche il sale andrebbe sostituito, e in particolare con alcuni tipi di sale che si dice siano molto più salubri: il sale celtico, per esempio, o il sale himalayano.

E ancora, la frutta fa bene (se non è piena di additivi chimici) ed è risaputo… ma moltissimi dicono che mangiarla a fine pasto è un disastro, perché a furia di aspettare che i cibi assunti per primi vengano digeriti, essa nel mentre fermenta provocando danni anziché benefici.
Andrebbe dunque mangiata per prima, e insieme alle verdure… ma questo costituirebbe un’altra rivoluzione copernicana nell’alimentazione: quando mai si è visto un pranzo che comincia con frutta e insalata!?

Altro argomento a dir poco sensibile: molti, specialmente coloro che riflettono la cultura orientale (per esempio l’ayurveda), sostengono che sia meglio mangiare cibi cotti, perché, visto che il nostro stomaco lavora a circa 38 gradi, esso si sforza meno nel digerirli se sono già caldi. Ne guadagnerebbero dunque energia e salute.
Altri, però, consigliano l’esatto opposto: il crudismo!
Il motivo è che con la cottura i cibi perdono sostanze nutritive (e anzi a seconda del tipo di cottura divengono persino dannosi: l’esempio tipico è quello del forno a microonde).
Chi ascoltare?
Adottare una salomonica via di mezzo?

Altro argomento, a dir poco essenziale anch’esso: l’acqua.
C’è chi consiglia l’acqua minerale, accusando quella del rubinetto di essere poco sicura.
C’è chi invece suggerisce l’acqua di rubinetto, perché sottoposta a molti controlli e più affidabile di molte acque minerali.
Altri ancora consigliano l’acqua di fonte; ma anche questa andrebbe controllata, e comunque non tutti vivono in campagna con una fonte sotto casa.
Invece, una nuova e sempre più forte corrente (parlando di acqua…) raccomanda di comprare uno di quegli apparecchi capace di depurare l’acqua e utilizzare solo quella trattata.

Insomma, tra chi suggerisce una cosa e chi un’altra, chi raccomanda questa prassi o questo tipo di cibo o il tal tipo di integratori, si ha difficoltà a raccapezzarsi, da cui la necessità (e l’invito) di interessarsi maggiormente a ciò che si mette nel proprio corpo.

Da parte mia, sperando di avervi fornito degli spunti utili, buona alimentazione e buon benessere.

Fosco Del Nero

Share Button

Fuori dal corpo - Joe SlateTitolo: Fuori dal corpo (Astral projection and psychic empowerment).
Autore: Joe Slate.
Argomenti: viaggi astrali, aura, paranormale, esp, medianità, mente.
Editore: Sperling & Kupfer.
Anno: 1998.
Voto: 6.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiAmazon.

 

Fuori dal corpo di Joe Slate è un testo che potrebbe far gola a molti, dato l’argomento che tratta, un argomento che desta l’interesse di sempre più persone (coerentemente con il percorso di evoluzione spirituale che si dice stia investendo razza umana e pianeta Terra?): il viaggio astrale.

Ora, per chi non lo sapesse, il viaggio astrale sarebbe una sorta di viaggio fuori dal corpo che si fa durante il sonno o immediatamente prima dello stesso.
Naturalmente, il viaggio fuori dal corpo sarebbe fatto dallo spirito, che vive temporaneamente nel corpo ma che non coincide con esso.

L’interesse che ha suscitato e suscita la materia è dato dal fatto che un numero sempre maggiore di persone afferma di avere compiuto delle proiezioni astrali, in altri luoghi o tempi.
Eh sì, perché il viaggio astrale promette di poter raggiungere destinazioni lontane sulla Terra, o destinazioni lontane nel tempo… e persino luoghi diversi dal nostro pianeta… nonché entita non umane.

Va da sé che tale viaggio farebbe parte di un percorso evolutivo di matrice spirituale, e infatti ad esso è connesso non solo il parlare con entità astrali superiori, ma l’espandere la propria consapevolezza.
Peraltro con inevitabili risultati paralleli, tanto a livello fisico-energetico, quanto a livello mentale-emotivo.
E questo concetto appare scontato: se l’essere umano è un unicum di corpo, mente e spirito, è ovvio che i risultati che si hanno in un settore producono effetti anche negli altri due.

Quello che è meno scontato è riuscire a padroneggiare la tecnica del viaggio astrale, grazie alla quale, tra l’altro, pare sia possibile accedere alle proprie vite passate.

Questo libro di Joe Slate si propone proprio tale scopo: insegnare ad andare consciamente fuori dal proprio corpo, e lo fa in modo dettagliato!
Infatti, il manuale, perché di manuale si tratta, è pieno di descrizioni ed esercizi pratici.

L’unico suo problema, o almeno io l’ho trovato tale, è una certa cripticità di fondo, che lo rende un testo complesso e difficile da praticare.
Da cui il voto non elevato nonostante il grande interesse della materia.
Ma magari questo è stato un mio limite, per cui voi provate comunque.

Fosco Del Nero

Share Button

BAG

tarocchi

Non occorre cambiare il mondo.

Cambia semplicemente te stesso e avrai cambiato il mondo intero, perché tu ne fai parte. Se anche un solo essere umano cambia, il suo mutamento si irradierà in migliaia e migliaia di altre persone. Diventerà la scintilla di una rivoluzione che potrà generare un nuovo tipo di essere umano.

[Osho – La via del cuore]

Parole di Potere

Il cammino del mago

Il mondo dall'altra parte

Copertina Parole di Forza

Copertina Il significato esoterico dei Vangeli

Copertina Corso di esistenza

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Accademia della Guerra

Copertina Il Mondo Arcobaleno

Ultimi Commenti

Libri consigliati

Dhammapada
I quattro vangeli
Il giardino cintato della verità
La ricerca
Autobiografia di uno yogi
Il libro della magia divina
Il potere di adesso
Il libro di Mirdad
Prima di Io Sono
I segreti del viaggio interiore
Vedute sul mondo reale
Il Libro di Draco Daatson - Libro
La danza del vuoto
Il vangelo acquariano
Il dito e la Luna
Con te e senza di te
Messaggio per un’aquila che si crede un pollo
Frammenti di un insegnamento sconosciuto
Dio in te - The white book
La via del risveglio planetario
Il Vangelo di Maria Maddalena
La forza sessuale o il drago alato
Officina alkemica
La via del cuore
La via del guerriero di pace
Conversazioni con Yogananda
Uno
Life - I segreti della ghiandola pineale
Superanima Sette - La scuola celeste
Maestri nella nuova energia
Chiedi e ti sarà dato
Il profeta
Il codice del cuore
L'enneagramma
Il vangelo esseno della pace
L'altro volto di gesù
Il segno zodiacale come guida spirituale
Il libro perduto del Dio Enki
Sintesi dell’insegnamento
Il gusto della gioia
Una storia d’amore con l’esistenza
Io Amo Meditare - CD

Contatore visite