Product by:
Thomas Stanley

Reviewed by:
Rating:
3
On 31 Dicembre 2010
Last modified:1 Febbraio 2016

Summary:

La mente milionaria è stato scritto da Thomas Stanley nel 2000, mentre è stato pubblicato in Italia, più di recente, da Gribaudi Edizioni.

La mente milionaria - Thomas Stanley (ricchezza)Titolo: La mente milionaria (The millionaire mind).
Autore: Thomas Stanley.
Argomenti: ricchezza, finanze, mente.
Editore: Gribaudi Edizioni.
Anno: 2000.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon

 

La mente milionaria è stato scritto da Thomas Stanley nel 2000, mentre è stato pubblicato in Italia, più di recente, da Gribaudi Edizioni.

Anche non conoscendo l’autore, tanto il nome del libro quanto quello della casa editrice dovrebbero farci capire l’argomento centrale del testo: ricchezza e finanze.
Si tratta difatti della medesima casa editrice che pubblica autori del calibro di Harv Eker, Robert Kiyosaki, Brian Tracy, Jim Rohn, Zig Ziglar, Bob Proctor, nonché un classico sul tema successo e ricchezza come Napoleon Hill.

Lo stesso Thomas Stanley è un ricercatore molto stimato e citato dagli studiosi del settore, oratore e autore di numerosi libri di successo.

La mente milionaria ha una struttura molto semplice: con esso, difatti, Thomas Stanley si propone di analizzare e descrivere in modo assai preciso le caratteristiche precipue delle persone ricche, delle persone di successo: dal modo di pensare allo stile di vita.

Il risultato di tale ricerca è piuttosto sorprendente rispetto al pensiero dell’uomo della strada, che quando pensa al ricco pensa alla persona nata ricca, al figlio di buona famiglia, al fortunato in genere.

Al contrario, è emerso che le “menti milionarie” sono tutt’altro che dei figli di papà nullafacenti, ma che, al contrario, hanno un’etica del lavoro molto forte, e tanto lavorano quanto vivono alla grande.
Quindi, non è un fattore di fortuna (spesso fortuna e sfortuna sono le scuse di chi nella vita non riesce ad ottenere risultati), ma di impegno, di passione, di sacrificio e di scelte ottimali.

Un altro fattore riscontrato è un grande attaccamento alla famiglia, o comunque ai rapporti personali più stretti (e in effetti, da che mondo è mondo, nella vita ad avere successo sono coloro che sanno valorizzare le relazioni interpersonali).

Thomas Stanley ci propone dunque un libro tutto sommato semplice, arricchito sia da statistiche sia da esempi di vita comune, che riesce nell’intento di comunicare un approccio al denaro diverso da quello comune.

Il messaggio passa… anche troppo, forse, visto che a tratti La mente milionaria è un po’ ripetitivo.
Questo di Thomas Stanley è comunque un buon testo per indirizzare la propria mente in una certa direzione, sapendo che nella sono i pensieri a far la differenza, non la fortuna.

Manuele Levante

Share Button