Product by:
Cinzia Felicetti

Reviewed by:
Rating:
3
On 25 Marzo 2011
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

L’abito fa il manager di Cinzia Felicetti è un testo che è sia scorrevole, che utile a tutti coloro che cercano un consulente per il proprio abbigliamento.

L’abito fa il manager - Cinzia Felicetti (comunicazione)Titolo: L’abito fa il manager.
Autore: Cinzia Felicetti.
Argomenti: comunicazione.
Editore: Sperling & Kupfer.
Anno: 2007.
Voto: 6.5.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon

 

Se di regola ci occupiamo di argomenti come mente, convinzioni, successo, finanze, etc, codesta volta ci occupiamo di qualcosa di più concreto, per quanto forse di più frivolo: le apparenze.

Apparenze intese come abbigliamento e come sensazioni che suscitiamo negli altri quando ci vedono.

Forse un argomento non così frivolo, a conti fatti, se gli esperti di comunicazione ci dicono che bastano pochi secondi perché le persone ci inquadrino, iniziando a formarsi un’opinione su di noi proprio a partire dall’abbigliamento… e spesso per non mutarla mai più!

Da cui l’importanza di come vestirsi e di sapersi vestire, specie per quelle persone che svolgono un lavoro a diretto contatto con la gente e per il cui successo il risultare gradevoli ha veramente la differenza.

In tal senso interviene il libro L’abito fa il manager di Cinzia Felicetti (giornalista direttrice di Cosmopolitan), sorta di manuale su come vestirsi in base al contesto in cui ci si muove, tra moda, eleganza, originalità.

Se è vero che un certo tipo di vestito comunica certe cose (autostima, creatività, affidabilità), allora è vero che vestirsi in un certo modo o in un altro non è affatto la stessa cosa, con buona pace del vecchio adagio per cui “conta come si è dentro”.

Adagio che, molti concorderanno, non si adatta molto a contesti come il colloquio di lavoro, l’ambito manageriale, le pubbliche relazioni, l’arte, etc.

Cinzia Felicetti ha dunque scritto L’abito fa il manager proprio con l’intento di realizzare un vademecum pratico, utile ad evitare gli errori più marchiani in fatto di abbigliamento ed estetica, arrivando al tipo di apparenza più consona alla circostanza e massimizzando così le proprie possibilità di successo, su chiunque dobbiamo fare colpo.

L’autrice peraltro non si ferma ai vestiti, ma tratta anche accessori e contorni vari, con escursioni anche nel campo del galateo e della buona educazione, ossia tutto quanto concorre a valorizzare al massimo la propria figura, abbigliamento o atteggiamento che sia.

L’abito fa il manager di Cinzia Felicetti, in definitiva, è un testo che è tanto scorrevole, leggero e divertente, quanto potenzialmente utile a tutti coloro che cercano un “consulente” per il proprio abbigliamento.

Manuel Levante

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...