Product by:
Mel Gill

Reviewed by:
Rating:
3
On 18 Ottobre 2010
Last modified:15 Dicembre 2015

Summary:

La presentazione di questa settimana riguarda l’ultimo libro scritto da Mel Gill, l'autore di Meta secret: Il senso non comune della vita.

Il senso non comune della vita - Mel Gill (mente)Titolo: Il senso non comune della vita (Uncommon sense).
Autore: Mel Gill.
Argomenti: sviluppo personale, mente, psicologia, felicità.
Editore: Macro Edizioni.
Anno: 2010.
Dove lo trovi: MacrolibrarsiIl giardinoAmazon

 

La presentazione di questa settimana riguarda l’ultimo libro scritto da Mel Gill, consulente e psicoterapeuta, nonché autore di The meta secret, testo di buon successo scritto qualche tempo fa sulla scia di The secret, di cui sfrutta non solo il nome, ma anche alcuni degli autori presenti nel testo (Bob Proctor, Joe Vitale, etc).

Mentre il libro appena citato si riferiva evidentemente alla legge di attrazione, avendo quindi un tessuto di tipo esistenziale, questo Il senso non comune della vita ha come focus psicologia e punto di vista, intendendosi come un manuale sulle prospettive di vita e sul modo di cambiarle, qualora ve ne fosse bisogno.
Il tutto per cogliere il “senso della vita”… o almeno il senso della nostra vita.

L’idea di partenza è comune a molti testi su argomenti similare, e consiste nel fatto che molte delle nostre convinzioni non sono nostre, ma ci derivano da famiglia, scuola, società, mezzi di comunicazione di massa, etc.

Ora, il problema è che spesso queste convinzioni sono false credenze, ossia cosa che crediamo ma che non corrispondono a verità… o comunque sono credenze depotenzianti, che sarebbe dunque il caso di modificare.

Qui entra in gioco Mel Gill, che illustra quello che è il suo metodo di rapportarsi agli eventi e alle persone che fanno parte della nostra vita.
Tale metodo utilizza tra le altre cose alcuni test psicologici, finalizzati a comprendere i propri limiti e a migliorare la nostra prospettiva di vita, interpretandola al meglio.

Il “meglio” comprende passione ed entusiasmo, come peraltro sottolinea praticamente qualunque trainer di sviluppo personale o qualunque maestro spirituale (e ci sarà un motivo se questo è uno dei consigli più gettonati).

Il libro inoltre propone anche alcuni piccoli saggi scritti da altri autori di crescita personale o personaggi vari: da Brian Tracy (autore di importanti testi di autosviluppo come Abitudini da un milione di dollari) a Roy Rogers (attore-cantante), riportati come testimonianze fattive di quanto illustrato in precedenza.

Insomma, Il senso non comune della vita di Mel Gill è un libro che potrebbe interessare tutti coloro che sono alla ricerca del senso della propria vita, o tutti coloro che desiderano migliorare la propria prospettiva esistenziale.

Lara Laguna

Share Button