Review of: Seguimi
Product by:
Francisco Candido Xavier

Reviewed by:
Rating:
2
On 2 febbraio 2015
Last modified:15 luglio 2016

Summary:

Quando si recensisce un libro di Francisco Candido Xavier non si sa che autore indicare.
Nel caso di Seguimi, il discorso è semplice, visto che abbiamo “solo” Francisco Candido Xavier ed Emmanuel...

Seguimi - Francisco Candido Xavier (spiritualità)Titolo: Seguimi (Segue-me).
Autore: Francisco Candido Xavier, Emmanuel.
Argomenti: canalizzazioni, spiritualità.
Editore: Casa del Nazareno Edizioni.
Anno: 1973.
Voto: 5.
Approfondimento: qui.
Dove lo trovi: Casa del Nazareno Edizioni.

 

Quando si recensisce un libro di Francisco Candido Xavier non si sa che autore indicare: se la persona in carne ed ossa, ossia proprio Chico Xavier, se lo spirito che gli ha dettato la singola opera, o la sua guida personale.

Per esempio, il suo lavoro più famoso, Nosso Lar (di cui ho visto solo il film ma di cui recensirò a breve anche il libro), è stato fisicamente scritto da lui, ma sotto la dettatura dello spirito André Luiz, e sotto la vigilanza di Emmanuel, la guida storica di Chico Xavier.

Nel caso di Seguimi, il discorso è più semplice, visto che abbiamo “solo” Francisco Candido Xavier ed Emmanuel, anche se a volte mi sono chiesto se si trattava di una dettatura oppure di un’ispirazione vigilata, se così si può dire.

Ma bando alle ciance e andiamo al libro in questione, dicendo subito che, editorialmente parlando, il libro è un piccolo gioiellino. Di formato ridotto, è cartonato con tanto di sovraccoperta, tutto a colori e ben rifinito. All’interno, invece, ogni due pagine vi è una banda laterale piuttosto consistente e ospitante dei disegni in bianco e nero dal tono aulico-biblico-dantesco, che rendono questo libro qualcosa di raro e davvero bello da sfogliare.

Purtroppo, però, i contenuti non sono all’altezza del lavoro editoriale, almeno dal mio punto di vista, e vi dico perché.

Seguimi è diviso in tanti capitoletti, di due pagine ciascuno (quindi una figura dedicata a ogni capitoletto), che partono da una citazione dei Vangeli o degli Atti degli Apostoli o da lettere varie, e che proseguono poi con un breve commento di tale citazione, utile a chiarirla e ad espanderla.

Il “problema”, però, è che siamo poco oltre il cattolicesimo che punta essenzialmente sui precetti morali (questo si fa, questo non si fa, questo va bene, questo no), allargato a quel buon cuore e a quella espansione di vedute tipica dello spiritismo, che mi ha sempre dato la sensazione di essere un passo oltre la religione di base tipicamente popolare.

C’è sì qualcosa di ulteriore nella comprensione dell’esistenza, dai principi della reincarnazione ai mondi sottili, dalla trasformazione interiore alla fiducia nell’esistenza, ma il tutto è affogato in un linguaggio molto da religiosità-spiritualità vecchio stile, a mio avviso poco adatto ai tempi moderni (e infatti non sono libri moderni).

È chiaro che tutto, come sempre, va contestualizzato secondo l’ottica (=livello evolutivo=ciò che serve) della singola persona, e a qualcuno servirà la religione moralistica-comandamentistica, a qualcun altro la dottrina spiritual-buonistica, a qualcuno un certo tipo di linguaggio… e a qualcun altro qualcos’altro ancora.

E con questo credo in poche parole di essere stato chiaro su ciò che troverete in questo libro, che mi ha un po’ deluso, anche se non tanto quanto il precedente lavoro di Chico Xavier che avevo letto (Una città nell’aldilà), un libro davvero povero di contenuti. Tanto che ho deciso di risalire direttamente alla fonte, ossia alla sua opera principale, e leggermi direttamente Nosso Lar, di cui peraltro ho grandemente apprezzato la bellissima conversione cinematografica, intitolata anch’essa Nosso Lar e che trovate nella mia lista di film consigliati: Film che aprono la mente… o il cuore.

Detto questo, la recensione di Seguimi di Francisco Candido Xavier, testo che comunque contiene qualche spunto interessante, è terminata.

Fosco Del Nero

Share Button

Altri articoli che potrebbero interessarti...